CHIESE DI ROMA [#2] SAN PIETRO IN MONTORIO


Il luogo in cui sorge la chiesa di San Pietro in Montorio, sul colle Gianicolo, è stato nel corso del Medioevo più volte (erroneamente) indicato come il luogo della crocifissione dell'Apostolo Pietro. Il toponimo "Montorio" deriverebbe invece da uno degli appellativi "Mons Aureus" (a causa del colore della terra o della sabbia che in questo punto era visibile) con cui nell'era di mezzo era denominato il Gianicolo.

La prima testimonianza in questo sito di un complesso chiesa-monastero dedicato a San Pietro è databile al IX secolo, quando esso viene definito "beati Petri quod vocatur ad Ianiculum". Successivamente, nel 1320, è attestata la prima menzione di una chiesa "Sancti Petri in Monti Aurei". Nel 1472 Sisto IV fece demolire l'antica chiesa, sostituendola con quella odierna, che venne consacrata nell'anno 1500 da Alessandro VI Borgia dopo lauti finanziamenti ottenuti dai reali di Spagna.

Il progetto fu attribuito a Baccio Pontelli (anche se Vasari, che ne riferì la notizia, è incerto nel merito). Nel 1849, durante l'assedio di Roma da parte delle truppe francesi di Napoleone III, la chiesa venne gravemente danneggiata e trasformata in ospedale (ribattezzata dalla sagacia romanesca come San Pietro in mortorio). Nel 1876 il convento fu ceduto dallo Stato Italiano alla Spagna che ne destinò l'uso alla Reale Accademia di Spagna. 

La chiesa è ricchissima di opere d'arte che citerò di seguito evitando di appesantire troppo il post. Cliccando sulle didascalie potrete approfondire i contenuti su Wikipedia.


Il celeberrimo Tempietto del Bramante


Cappella della Flagellazione di Gesù - Sebastiano del Piombo - Flagellazione (1518)


Cappella della Flagellazione di Gesù - Sebastiano del Piombo - Trasfigurazione (1518)


Cappella della Flagellazione di Gesù - Sebastiano del Piombo - San Pietro (1518)


Cappella della Flagellazione di Gesù - Sebastiano del Piombo - San Francesco d'Assisi (1518)



2a Cappella di destra - Pomarancio - Madonna della lettera


2a Cappella di destra - Baldassarre Peruzzi - Incoronazione della Vergine


Cappella del Monte - progetto Giorgio Vasari -
pala d'altare Conversione di S.Paolo di Giorgio Vasari
leggi la sua storia qui 


Altare maggiore - Vincenzo Camuccini - Crocifissione San Pietro (copia Guido Reni)



Gli stucchi della volta e del catino absidale sono di Giulio Mazzoni


Antoniazzo Romano (1430-35 - 1508) - S. Anna al trono con Vergine e Bambino 



Cappella Raimondi - progetto di Gian Lorenzo Bernini



Cappella del Card. Ricci di Montepulciano - progetto di Daniele da Volterra


Ho una storia da raccontarti. Iscriviti alla mailing list!

* indicates required

Commenti

Post più popolari