RACCONTI: IL PROFUMO DEL BOSCO




Il mese di Ottobre porta sul blog un personale mini racconto intitolato "Il profumo del bosco". Posso considerarlo una sorta di stimolante sfida dal momento che si tratta di un esordio totale.


L'idea nasce nel tentativo di romanzare alcuni disordinati appunti di viaggio, dopo aver trascorso alcuni giorni tra Gorizia e il Lago di Bled, in Slovenia, durante la primavera del 2013. Una bellissima terra di confine segnata dal corso del fiume Isonzo e dalle vette delle Alpi Giulie. Una terra che, dopo aver conosciuto gli orrori della guerra, ha oggi tra le proprie mani la concreta possibilità di aprirsi verso un futuro migliore in cui la conoscenza reciproca possa rappresentare la prima pietra per edificare una pacifica coabitazione tra abitanti dello stesso luogo. Una terra che vuole abbandonare gli spettri di un passato recente in difesa dei propri spazi e di una comune visione culturale del territorio.

Andando avanti con la stesura del testo ho tentato di riportare i rumori, i suoni, le sensazioni e i profumi di un contesto in cui lo spirito della natura riesce ancora a trasmettere la propria energia alle anime e ai corpi dei viaggiatori che piacevolmente vi si imbattono allontanandosi da tutto ciò che è chiasso, monotonia, routine...

Consapevole di dover migliorare tantissimo ogni fase della realizzazione, accetto ogni tuo consiglio augurandomi che il racconto, ti porti per qualche minuto sulle strade di questo viaggio e, naturalmente, oltre la linea gialla... 









CLICCA QUI  per scaricare "Il Profumo del bosco" in formato pdf



Di seguito una piccola galleria di immagini che, in qualche modo, ritroverai leggendo











Commenti

Post più popolari