MODERNO E DUTTILE: CAMBELLOTTI IN MOSTRA




Durante l'estate ho avuto modo di visitare la mostra "Duilio Cambellotti: mito, sogno, realtà", in corso di svolgimento al Casino dei Principi di Villa Torlonia fino all'11 Novembre e, nonostante non sia stata pubblicizzatissima, l'ho trovata davvero molto interessante per due motivi. 1) Modernità delle opere, dei temi ma sopratutto degli stili dell'artista. 2) Duttilità dello stesso nell'usare i materiali più disparati. 

A dirla tutta non ho una conoscenza profonda di Cambellotti (1876-1970) e forse, proprio per questo, sono rimasto affascinato dal percorso artistico del nostro che, partendo dall'art nouveau ha spaziato per quasi ogni sfera dell'arte italiana, fino a porre molta attenzione al mondo rurale e contadino della campagna romana e pontina, una particolare realtà che proprio durante il XX secolo ha conosciuto fatali stravolgimenti. 

Ho trovato il suo punto di vista estremamente moderno per i propri tempi specialmente per quanto riguarda l'uso delle linee che determina un "design" dalla personalità e dallo stile inconfondibile.

Per questo motivo lascio spazio a una serie di scatti che ho effettuato all'esposizione invitandovi, se non lo avete fatto, ad andarla a vedere perchè merita davvero più di una visita.




















Commenti

Post più popolari